Istituto

    Comprensivo

    Figino Serenza

    VIAGGIO IN POLONIA, LE NOSTRE EMOZIONI

     

    Ho trovato delle difficoltà nel relazionarmi con altri ragazzi che parlavano lingue diverse. Da qui ho capito come sia importante imparare l’inglese come lingua comune per potersi rapportare con tutti. Ho provato allegria nel vedere come siamo passati dal primo giorno, dove in famiglia facevamo fatica a capirci, ai giorni successivi quando pian piano riuscivamo a capirci e divertirci sempre di più giocando e scherzando insieme. Ho provato stupore nel vedere, in dimensioni ridotte ma fedeli, quanto sia più grande il sole rispetto alla terra.

    Francesca

     

     

     Ho trovato difficoltà nell’abbandonare dei ragazzi con cui avevo legato molto. Ho provato stupore quando usciti dal planetario mi sono accorto che gli altri pianeti sono molto lontani da noi però siamo lo stesso capaci di vederli tramite la tecnologia. Ho provato gioia ma anche un po’ di disorientamento nel sentire le altre persone parlare una lingua diversa dall’italiano o dall’inglese.

    Riccardo

     

    Di questa esperienza mi è piaciuta molto la condizione in cui anche se di cultura e lingua diversa siamo riusciti comunque a giocare e a parlare insieme. Tuttavia mi sono sentito a disagio a sentire così tanto un altra lingua senza non riuscire a capirla come se fosse un codice segreto. La cosa che mi ha sorpreso di più è stato vedere l'immensa differenza tra la grandezza della Terra e quella del Sole che ho sperimentato durante un laboratorio.

    Filippo

     

    Di questa esperienza mi è piaciuto conoscere persone di altri paesi, le loro usanze e sentire la loro lingua; ho anche potuto incontrare persone nuove e fare nuove amicizie. Nei workshop ho fatto fatica perché a mio parere il mio gruppo era troppo numeroso e quindi si faceva molta fatica a comunicare. Ho preferito le visite, soprattutto quelle scientifiche come quelle di Piwnice: ho scoperto tante cose interessantissime sull'astronomia, che è la mia scienza preferita.

    Federico

     

    Ho provato felicità quando abbiamo scoperto che i ragazzi con cui eravamo conoscevano alcuni dei giochi che anche noi sapevamo. Ho provato stupore quando ho visto il radiotelescopio per la sua grandezza.

    Francesco

     

    Sono contento di essere riuscito a parlare in inglese e che gli altri mi riuscivano a capire, soprattutto nei workshop.

    Stefano

    © 2021 issproject.eu All Rights Reserved

    Please publish modules in offcanvas position.